Link alla parte I – Introduzione

Link alla parte II – La Critical Focus Zone

Dopo aver visto un pò l’introduzione di questo splendido progetto di R.Brown ed aver affrontato alcuni aspetti relativi alla Critical Focus Zone e alla risoluzione dei motori, abbiamo compreso come sia necessario (per lavorare in maniera precisa) ottenere un buon accoppiamento tra focheggiatore e motore.

In questo articolo ci spostiamo un pò piu in “la” andando quindi a vedere un altro accoppiamento opportuno da valutare, … Leggi Articolo....-> “Autocostruzione – Focheggiatore Ascom: Motori e Driver– Parte III”

LINK ALLA PARTE N.1

Dopo aver introdotto un pò l’argomento di questo focheggiatore, entriamo un pò nel dettaglio dei requisiti fondamentali che sono utili prima di procedere. In particolare, si parla un pò di questa fatidica CFZ, Critical Focus Zone.

La critical focus zone è la zona critica di fuoco e rappresenta in buona sostanza un range espresso in micron entro cui cade la perfetta messa a fuoco di un sistema ottico.

E’ importantissimo, prima di procedere alla costruzione di … Leggi Articolo....-> “Autocostruzione – Focheggiatore Ascom: La Critical Focus Zone – Parte II”

Da diversi anni c’è online un progetto per un focheggiatore ASCOM piuttosto interessante, che molti di voi avranno già conosciuto e qualcuno sicuramente avrà già costruito. Il progetto è di R. Brown, un bravissimo e disponibilissimo autocostruttore (perdonate, non ho idea di che lavoro faccia) che ad un certo punto ha creato un sistema piuttosto valido e anzichè vendere il progetto, ha tenuto fede al principio base che ancora rende la passione astrofotografica qualcosa di inclusivo: l’ha reso disponibile Leggi Articolo....-> “Autocostruzione -Focheggiatore ASCOM by R.Brown – Parte I”

Benritrovati a tutti i lettori

stamattina mi sono svegliato piuttosto carico e stavo parlando con un grande amico astrofotografo della bassa italia, proprio di questo argomento in generale..

E quindi cosi…ho deciso di scrivere un articolo/papozzo lamentevole e noioso che tratta finalmente un argomento che viene in genere gestito non sul merito della “questione” quanto piuttosto sul giudizio e sul pregiudizio che questo (e non so perchè) comporta.

Partiamo un attimo da un contesto ben preciso,

La signora Cesira ha … Leggi Articolo....-> “Dei Numeri e di Altre Nefandezze”

Come i miei lettori sanno, negli ultimi mesi sono stato particolarmente impegnato sul front “ricerca”,  in seguito alla possibilità che mi è stata fornita dall’Osservatorio Astronomico che frequento di partecipare ad un interessantissimo programma di ricerca sulle Supernovae; progetto che, soprattutto nelle fasi di start-up, ha richiesto  a tutto lo staff un determinato lavoro di aggiornamento delle parti informatiche, oltre ad una necessaria ed approfondita verifica sulle meccaniche e al completamento di tutte quelle procedure necessarie per sviluppare un metodo … Leggi Articolo....-> “L’Osservatorio Astronomico “Monte San Lorenzo” – G.A.D.L.F.”

 

Nel pensiero comune di ogni aspirante astrofilo, si fa strada in maniera preponderante l’utilizzo del telescopio per godersi serate di osservazione. Indubbiamente il telescopio rappresenta uno strumento a lungo andare indispensabile per ottenere alcuni dettagli che altrimenti non potrebbero essere scorti, ma diversamente da come si possa pensare non è strettamente necessario questo strumento per avvicinarsi a questo mondo: tutt’altro.

Innanzitutto, a rigor di disciplina, l’astronomia è fatta in parte di osservazione ed in parte di calcoli. Normalmente un … Leggi Articolo....-> “Il Binocolo e L’astronomia”

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem.

Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu. In enim justo, rhoncus ut, imperdiet a, venenatis vitae, justo. Nullam dictum felis eu pede mollis pretium. Integer tincidunt. Cras dapibus. Vivamus elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend

Leggi Articolo....-> “A nice post”

 

1La cometa C2014 /e2 Jacques è stata scoperta dagli astronomi brasiliani Cristóvão Jacques Lage de Faria, Eduardo Pimentel e João Ribeiro de Barros la notte del 13 Marzo 2014

E’ stata la seconda cometa scoperta dal team dell’osservatorio SONEAR.

La notte del 02 Agosto 2014 ho puntato l’oggetto alle seguenti coordinate:

Object Right Ascension Declination Constellation Magnitude
Comet C/2014 E2 (Jacques) 05h45m50s +37°00′ Orion 10.3

trovate nel sito apposito, che si trova a questo LINK

L’immagine che ne risulta … Leggi Articolo....-> “Cometa: C2014 /E2 – Jacques”